Patrimoine Littérature Histoire


Accueil PLH > Publications > Volumes collectifs

Gli dei di Omero : Politeismo e poesia nella Grecia antica

Ouvrage dirigé par Gabriella Pironti et Corinne Bonnet (PLH-Erasme), Éditions Carocci, 2016.

Omero.jpg

Omero.jpg

Résumé en italien:

Gli dèi di Omero non sono semplici personaggi letterari, ma complesse e straordinarie costruzioni poetiche che danno corpo e parola alle divinità onorate dai Greci. Il libro è un’indagine a più voci volta a delineare i tratti specifici del politeismo omerico e le particolarità della rappresentazione del divino così come emergono dai poemi. Nei nove capitoli in cui si articola il volume, una particolare attenzione è dedicata all’intreccio narrativo, che vede gli dèi dell’Olimpo interagire con le creature mortali e influenzare il loro destino, nonché alla struttura stessa del mondo divino, con il suo funzionamento e le sue tensioni, e alla religione vissuta dai protagonisti, attraverso l’analisi di riti, luoghi e attori del culto. Nel restaurare una lettura integrale dei poemi omerici, si esaminano le forme mutevoli degli dèi, le loro strategie tra l’Olimpo e la terra, e l’intrecciarsi costante di azioni divine e vicende umane nel farsi del racconto, dalle mura di Troia alle rive di Itaca. Ritrovati gli dèi, la poesia epica ritrova se stessa e ricomincia a sorprenderci.



Table des matières



Introduzione di Gabriella Pironti e Corinne Bonnet

Parte prima Raccontare le potenze divine

1. Visibilità, invisibilità e identità degli dèi di Maurizio Bettini
Il doppio regime narrativo della visibilità divina / Il paradosso dell’apparire divino / L’inganno degli occhi / Divinità in immagine: la statua e la presenza / Indossare una nuvola / Le sostanze dell’invisibile / Altre illusioni /  Nuvole ingannatrici / La povera vista dei mortali / L’identità degli dèi: se stessi e altri da sé / Riferimenti bibliografici

2. Colori e sensi: percepire la presenza divina di Adeline Grand-Clément
La natura sensibile dello splendore divino: luci, suoni e odori / A contatto con il divino: quando gli dèi omerici toccano gli dèi di omero / Colori divini e modi d’azione / Riferimenti bibliografici

3. Dall’eros al racconto: Zeus e la sua sposa di Gabriella Pironti
Il piano di Era e i suoi agenti divini / “Mai come ora...”: Zeus in amore e la sua sposa / Era e l’apate / La boule di Zeus / Riferimenti bibliografici 

Parte seconda Tra l’Olimpo e la terra

4. Gli dèi in assemblea di Corinne Bonnet
Da Troia a Itaca: quando gli dèi dibattono sulla sorte degli uomini / Gli dèi e la gestione del potere / Assemblee divine, assemblee umane / Tradurre in immagini le assemblee / Assemblee in Grecia e altrove: Omero e l’Oriente / Per concludere / Riferimenti bibliografici

5. Iris e Hermes, mediatori in azione di Carmine Pisano
Inviati divini / Iris e Hermes in Omero / Il riscatto del cadavere di Ettore /La réactivité del dio / Riferimenti bibliografici 

6. Il rituale: comunicare con gli dèi di Vinciane Pirenne-Delforge 
«Così pregava e Febo Apollo lo udì» (Iliade, I, 457) / «Offrire agli dèi immortali i doni che spettano loro» (Iliade, XXIV, 425-426) / «Al tempio di Atena dagli occhi azzurri, sulla rocca della città» (Iliade, VI, 88) / Riferimenti bibliografici

Parte terza Dalla guerra alla salvezza

7. Lotta fra dèi, guerra di eroi  di Pascal Payen
Prologo: dèi ed eroi tra prossimità ed estraneità / Riferimenti metodologici / Gli dèi, gli eroi, la “guerra e i giorni” / La guerra omerica e le dinamiche narrative / Lo sguardo antropologico sulla guerra e la sua messa in discussione / Riferimenti bibliografici

8. La scelta di Afrodite e le cause della guerra di David Bouvier 
Monoteismo versus politeismo: il problema della guerra / Momigliano e la tesi della guerra come fatto naturale / L’Iliade come modello per pensare la guerra in sé gli dèi di omero / Evitare la guerra dimenticando gli dèi / L’onore e la soluzione di Afrodite / La collera di Era / Riferimenti bibliografici

9. Quando un dio salva di Miguel Herrero de Jáuregui
La gnome di Atena / La nozione di salvezza in Omero: la problematica / Rheia: la potenza e i suoi limiti / Theos: il soggetto divino / Ethelon: la formazione della volontà salvatrice / Kai telothen: forme dell’azione salvatrice / Andra: salvezza individuale e salvezza collettiva / Saosai: il dio che può salvare non è “salvatore” / Conclusione



Acheter le livre:

Version PDF | Mentions légales | Conseils d'utilisation | Lien vers RSSSuivre les actualités | haut de la page